Clicca e Visita il Portale di Paese su Piazze.it
Le Origini e la Storia di Paese

Storia di Paese

La storia di Paese è segnata dalla presenza romana della quale abbiamo notizie certe che ci riportano alla fine del secondo a.C. quando venne fondata Aquileia e fu istituita la Gallia Cisalpina. Tra le tracce più interessanti e rilevanti che confermano l'arrivo dei Romani nel territorio è la Via Postumia insieme allo schema della centuriazione con cui era organizzato il territorio.

Navigare Facile

In epoca medioevale Paese seguiva le sorti della vicina Treviso e dipendeva direttamente da una pieve inclusa in uno degli arcipretati trevigiani. E infatti, all'epoca, ogni villaggio era sottoposto a una pieve ed erano le Cappelle (le attuali Parrocchie) a influenzare la vita sociale delle comunità locali.

Food

Alla caduta della Repubblica di Venezia, le truppe francesi di Napoleone e in seguito quelle austriache hanno dato inizio a un periodo di dominazione che non agevolò la già precaria vita del popolo di Paese, afflitto da povertà. Benchè l'imperatore francese avesse istituito i primi Comuni, non si poteva certo parlare di tranquillità economica e politica bensì di un vero e proprio insuccesso amministrativo.

Si cercò un rimendio accorpando i piccoli centri a quelli maggiori e Paese cominciò così a far parte del Comune di Treviso. Gli Austriaci, tornati nel territorio dopo aver istituito il Regno Lombardo Veneto, provvidero a un ulteriore riordino ponendo Paese come frazione di Monigo.

Una volta incluso nel Regno di Italia, Paese subì una nuova riforma amministrativa. Durante le guerre il centro accolse un numero considerevole di rifugiati ma dovette sostenere una serie di attacchi aerei volti alla distruzione di alcune piste dell'aeroporto della vicina Treviso.